Il nostro Hotel - La Storia Hotel Perugia

Locanda della Posta Boutique Hotel
Prenota ora Migliore offerta disponibile
La Storia

È noto che la dizione “Posta” ebbe origine nella seconda metà del ‘700, quando le diligenze portavano le persone e la posta da una città all’altra, passando e sostando in centro.

Lo stallaggio, all’epoca, era più importante dell’ospitalità, pertanto l’insegna originale era “Locanda della Posta con stallaggio”.

Le cause che determinarono la trasformazione di un palazzo patrizio in albergo non si conoscono.

A quanto narrano le storie della città, il marchese Patrizi, dopo aver rilevato detto palazzo dalla nobile famiglia Baglioni che lo deteneva fin dal 1490, lo abbellì fino a farne un “appartamento di Parada” – massima espressione di lusso per l’epoca – con arredi e quadri di valore, parte dei quali sono giunti ai nostri giorni.

Verso la fine del 1700 il marchese fu ucciso, e questa è la probabile ragione per cui in parte fu adibito a locanda. Certo è che a cavallo del secolo la “Locanda della Posta” conosciuta in tutta Europa, ebbe ospiti insigni.

Il palazzo, è interessante rilevarlo, ha un’origine antichissima, tale che è possibile osservare delle mura Etrusche nei sotterranei.

"Perugia alla fine del XVIII secolo, aveva un unico e solo albergo: quello della Posta che le guide di quel tempo raccomandavano […] fu molto frequentato nel secolo scorso da stranieri [..] fu molto caro l’albergo della Posta ai turisti transalpini, che esso poté annoverare tra i suoi clienti personaggi veramente d’eccezione.
Prenotazione Online
Migliore tariffa nel periodo
Ultime camere disponibili